ARCHIVIO

Ancora incendi sopra Genova, c'è un primo indagato

[caption id="attachment_215301" align="alignleft" width="728"] Un canadair sul fasce. Ancora incendi sopra Genova, c'è un primo indagato[/caption]

GENOVA. 26 AGO. Ci sarebbe un primo indagato per gli incendi dolosi dei giorni scorsi sul Monte Fasce che sono arrivati anche a Bogliasco e Sori.

Sono stati gli stessi abitanti a indirizzare gli inquirenti verso una persona della zona.

Le ultime stime dei vigili del fuoco parlano di circa duecento ettari di bosco distrutti.

E purtroppo questa mattina sul crinale del Monte Fasce sono presenti ancora alcuni focolai attivi che vengono alimentati dal vento.

Ed è presente un nuovo fronte in zona Teriasca, alle spalle di Sori. Sul posto sono presenti i vigili del fuoco con la forestale ed alcune decine di volontari.

Sul luogo degli incendi, ieri, era giunto anche il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti.

“Stiamo pensando a una sala operativa unica - spiega Toti - che riunisca la Protezione Civile e il servizio antincendio boschivo, in un'unica struttura regionale che possa monitorare 24 ore su 24 tutte le emergenze: dal dissesto idrogeologico ai roghi”.