ARCHIVIO

Ancora 4 incendi attivi nell'imperiese, ma sotto controllo

GENOVA. 20 GEN. La Liguria non brucia più, tranne l'estremo ponente, dove sono ancora quattro gli incendi attivi. Le squadre dei vigili del fuoco, carabinieri forestali e volontari antincendio boschivo hanno lavorato per tutta la notte senza sosta fino a stamane.

Critica la situazione a Montalto, nell'Alta Valle Argentina, dove in frazione Evria il fuoco ha lambito una casa. I vigili hanno sorvegliato l'abitazione riuscendo a tenere le fiamme a debita distanza, ma i residenti si sono trasferiti a Taggia, dove hanno trascorso la notte. A Cesio, nell'entroterra di Imperia, un'altra squadra ha sorvegliato l'incendio che avrebbe potuto arrivare ad un bombolone del gas.

Altri incendi stanno divampando sopra Pieve di Teco e a Caravonica. E' invece stato spento il rogo di località Monti e Grillarine, a Pontedassio. Da una prima stima dei danni, risulta che siano andati già in fumo oltre 1500 ettari di bosco, pascolo e macchia mediterranea.