ARCHIVIO

Amministrative, il comportamento sociale dei genovesi secondo Words

GENOVA. 5 GIU. Ecco un'interessante analisi del Dott. Sergio Di Paolo, sociologo e presidente della società Words Genova, in merito alle prossime elezioni amministrative.

La società, tramite alcuni sistemi di monitoraggio semantico dei social, dei siti e dei blog, ma anche di Tv, radio e carta stampata, sta seguendo la popolarità dei candidati sindaco ed analizzando il "sentiment" dei potenziali elettori attraverso la piattaforma "Monitoring Emoticon" con le informazioni "che vengono aggiornate in tempo reale ogni 4 minuti".

Il primo dato è che la politica genovese viene vissuta sul web per il 90% (social network 70%, siti web 15%, blog 5%) e per il restante 10% su stampa tradizionale e principali radio e Tv.

Ne deriva, sempre secondo lo studio di Words Genova, che i social influiscono fortemente sul successo elettorale (almeno così è stato nei test effettuati per il referendum e per le primarie del Pd).

Nelle ultime 4 settimane risulta quasi sempre in testa Pirondini (M5S) seguito da Crivello (centrosinistra) e Bucci (centrodestra) che stanno recuperando.

Il resto dei candidati sembrerebbe distanziato di gran lunga, con Cassimatis e Mori che attraggono un pubblico più nazionale che locale, anche se solo un mese fa "la situazione era completamente diversa".

Sempre secondo questo studio, conterebbe più "la capacità di far crescere la febbre della politica generando reazioni e quindi commenti e condivisioni".

Nell’ultima settimana i principali messaggi virali su Facebook sono attribuiti ad Alice Salvatore e Beppe Grillo. Per quanto riguarda Twitter, i più virali risultano quelli del Movimento 5 Stelle e a Giovanni Toti.

L'analisi completa di Words Genova: http://words.it/2017/05/29/amminitrative2017-me/

[caption id="attachment_249320" align="alignleft" width="728"] Grafico della società Words in merito alla popolarità dei candidati[/caption]