ARCHIVIO

Ameglia. La solidarietà a Gianfranco Franciosi

[caption id="attachment_173452" align="alignleft" width="271"] Questa mattina il cantiere di rimessaggio di barche ‘Speed Racing’ di Gianfranco Franciosi ad Ameglia, riceverà la solidarietà di associazioni e istituzioni[/caption]

LA SPEZIA. 24 SET. Questa mattina il cantiere di rimessaggio di barche ‘Speed Racing’ di Gianfranco Franciosi ad Ameglia, andato distrutto nella notte tra venerdì e sabato scorso in un probabile attentato incendiario, riceverà la solidarietà di associazioni e istituzioni.

Prevista nel cantiere la visita di Ignazio Cutrò, imprenditore siciliano che anni fa si ribellò alla mafia e divenuto poi presidente dell’associazione nazionale testimoni di giustizia; del sindaco di Ameglia Andrea De Ranieri del responsabile provinciale dell’associazione Libera Marco Antonelli.

Era prevista per questa sera anche una fiaccolata, ma sembra verrà rimandata al 7 ottobre alla presenza dei rappresentanti di una quarantina di associazioni provenienti da tutta Italia.