ARCHIVIO

Algerino offende cameriera e rifiuta di dare i documenti: denunciato

GENOVA. 26 GEN. Un equipaggio del Nucleo Radiomobile, ieri pomeriggio, al termine di accertamenti, ha deferito in stato di libertà per “rifiuto d’indicazione sulla propria identità personale” e “ ingresso e soggiorno illegale sul Territorio dello Stato”, un algerino di 35 anni, gravato di pregiudizi di polizia.

L'immigrato, mentre si trovava all’interno di una trattoria di Cornigliano, offendeva una dipendente, anche in presenza dei Carabinieri, intervenuti come richiesto. Inoltre, si rifiutava di declinare le proprie generalità e quindi, sottoposto a perquisizione, veniva trovato in possesso del passaporto che non aveva voluto esibire alle forze dell'ordine.