Home Cronaca Cronaca Genova

Algerini pizzicati dalla polizia locale mentre borseggiano anziana

0
CONDIVIDI
Polizia Locale di Genova (foto di repertorio)

Ieri sera alle 18,30 in via Gramsci una donna ha avvicinato una pattuglia del reparto vivibilità e decoro della Polizia Locale per avvertire gli agenti che poco prima, mentre era appena scesa dalla propria auto per pagare il parcheggio nella vicina colonnina e poter posteggiare, due persone si erano avvicinate alla macchina rimasta poco indietro e avevano aperto le portiere chinandosi a guardare dentro. La donna aveva reagito lanciando un grido che ha fatto allontanare i due giovani.

Con la descrizione fornita dalla donna gli agenti sono partiti alla ricerca dei due, trovandoseli davanti poco dopo, proprio mentre stavano frugando nelle tasche di una malcapitata persona anziana che non si era accorta di nulla.

I due si sono però accorti immediatamente degli agenti e si sono dati alla fuga in due diverse direzioni, ma sono stati fermati dopo poche decine di metri e condotti in Questura per il fotosegnalamento ed erano entrambi privi di documenti.

I due, identificati come due algerini poco più che ventenni, irregolari sul territorio nazionale e senza fissa dimora, sono stati denunciati per il tentato furto e per la violazione della legge sulla immigrazione.