ARCHIVIO

Albenga, incidente in macelleria: bimba perde le dita nel tritacarne

SAVONA. 17 SET. Una bambina di nove anni è rimasta gravemente ferita in un grave incidente nella macelleria islamica dei suoi genitori ad Albenga.

Per cause ancora in via di accertamento, la piccola, ha infilato la mano destra in un tritacarne acceso con il macchinario che le ha amputato tutte le dita e parte del palmo.

Sul posto è intervenuta la Croce Bianca di Albenga per il trasporto urgente in codice rosso all'ospedale Santa Corona di Pietra Ligure.

Qui i medici l'hanno stabilizzata e ne hanno disposto il trasferimento all'ospedale Gaslini di Genova.

La piccola non risulta in pericolo di vita.

AGGIORNAMENTO