ARCHIVIO

Albaro, falso allarme bomba: borsa con lettino dimenticata da fisioterapista

GENOVA. 3 SET. Emergenza terrorismo. Falso allarme bomba stamane in via Ricci ad Albaro, a due passi da piazza Leonardo da Vinci. A destare il sospetto è stato un borsone nero lasciato vicino all'ingresso di Valletta Cambiaso.

Sul posto sono intervenuti gli artificieri dei carabinieri e gli agenti della polizia municipale i vigili urbani, che hanno chiuso la temporaneamente una carreggiata.

Il borsone, che conteneva un lettino da fisioterapista, non è stato fatto brillare dagli artificieri perché il proprietario è stato poi rintracciato. Si tratta di un fisioterapista in servizio al torneo di tennis Memorial Giorgio Messina che si sta svolgendo sui campi di Valletta Cambiaso.