ARCHIVIO

Albanesi rubano gasolio da camion in corso Perrone: arrestati

GENOVA. 2 SET. Due albanesi di 34 e 39 anni, entrambi pregiudicati e non in regola con la normativa sul soggiorno, sorpresi nella flagranza di furto aggravato in concorso, sono stati arrestati dalla polizia.

Ieri sera, gli agenti di una volante della Questura, impegnati nella consueta attività di pattugliamento per la prevenzione e repressione dei reati, transitando in Corso Perrone hanno notato un’auto parcheggiata in retromarcia davanti ad un camion in sosta, che ha attirato la laro attenzione.

Illuminando l’area con le luci aggiuntive in dotazione alla volante, hanno notato una persona che si accovacciava nell’abitacolo ed un secondo soggetto nascosto dietro il camion. Quando si sono avvicinati, l’auto è partita in direzione di Cornigliano, subito inseguita dagli agenti che ne hanno arrestato la marcia in Via Argine Polcevera.

A bordo due uomini, uno dei quali teneva tra le mani uno straccio imbevuto di diesel, il cui odore impregnava tutto l’abitacolo. Nel bagagliaio, gli agenti hanno rinvenuto una tanica da 25 litri piena a metà di gasolio e una tronchese, mentre nello sportello erano custoditi due grossi cacciaviti.

Tornati al camion in sosta, i poliziotti hanno accertato che era stato divelto il tappo del serbatoio, da cui era stato sottratto il carburante. Lungo la via di fuga, hanno recuperato il tubo di gomma utilizzato per il furto, di cui i ladri si erano disfatti.

Gli arrestati saranno giudicati questa mattina con rito per direttissima.