ARCHIVIO

Aggredito da sconosciuti, ma era una bugìa: milanese denunciato per simulazione di reato

GENOVA. 10 LUG. I Carabinieri della Stazione CC di Sestri Levante hanno denunciato per simulazione di reato un milanese di 41 anni poiché lo scorso aprile aveva denunciato falsamente ai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di essere stato vittima di un’aggressione da parte di
sconosciuti che gli avevano asseritamente provocato lesioni al capo con prognosi di 10 giorni.

In realtà, le successive indagini hanno invece permesso di accertare che le lesioni patite erano da ricondurre ad un urto accidentale con un mobile all’interno dell’abitazione della ex convivente, a causa dello stato di alterazione psicofisica del soggetto causata dal consumo di alcol.