ARCHIVIO

"AFFAMATI" RUBANO DA NEGOZIO E IL GIUDICE DECIDE PER LA SCARCERAZIONE

GENOVA. 16 AGO. Tre quarantenni, due bresciani e un genovese, la scorsa notte hanno derubato un negozio di alimentari nel quartiere di Marassi, approfittando del fatto che la titolare dell'esercizio aveva coperto un vetro rotto con un telone.

I tre erano stati arrestati dagli agenti del commissariato S.Fruttuoso, che li hanno sorpresi con il bottino in mano: pane, pasta, 2 kg di fagiolini e una bottiglia di vino.

Il giudice, ascoltando la giustificazione dei ladri, che hanno detto di aver agito "avendo fame", ha deciso per la loro scarcerazione con obbligo di firma.