ARCHIVIO

AD ALBISOLA SUPERIORE 52ENNE PERDE IL LAVORO E TENTA IL SUICIDIO

SAVONA. 14 GIU. Un uomo di 52 anni residente ad Albisola Superiore, nel savonese, che era stato appena licenziato e con gravi problemi economici, ha tentato di togliersi la vita tagliandosi le vene.

La moglie, però, si è accorta della situazione e ha allertato i soccorsi.

Sul posto sono giunti il 118 e i carabinieri che hanno soccorso l'uomo e lo hanno convinto a farsi visitare dai medici dell'ospedale San Paolo di Savona.