ARCHIVIO

ACNA DI CENGIO. LA FILSE SI OCCUPERA’ DELLA RICOLLOCAZIONE DELLE AREE

GENOVA. 2 OTT. Sarà la Filse, finanziaria della Regione, ad avviare una trattativa per subentrare a Syndial, la società del gruppo Eni, proprietaria delle aree su cui sorgeva l’ Acna di Cengio, ed occuparsi della loro vendita.

E’ quanto è emerso dall’incontro che si è svolto ieri in Regione tra la Syndial, Regione Liguria, Provincia di Savona e Comune di Cengio, per definire una nuova strategia per la valorizzazione delle aree rigenerate e certificate e destinate a nuovi insediamenti produttivi.

L’iniziativa si è resa necessaria a seguito dell’esito negativo delle trattative di vendita a soggetti privati da parte di Syndial.

“La Regione Liguria - ha dichiarato l’assessore Guccinelli - si è resa pertanto disponibile ad aprire una nuova fase con la società del gruppo Eni per l’acquisto delle aree e ha indicato Filse quale soggetto incaricato per la trattativa”.