Home Cronaca Cronaca Genova

A 74 anni spaccia droga in via Prè: preso nonno pusher genovese. Arrestati anche 2 tunisini

0
CONDIVIDI
Carabinieri Prè (foto di repertorio)

Nella tarda mattinata di ieri in via Prè la pattuglia della Stazione Carabinieri di Maddalena, insieme ai colleghi del C.I.O Toscana, sorprendeva due spacciatori mentre in cambio di alcune banconote da dieci euro cedevano ad un 45 enne della Spezia alcune dosi di “eroina”.

I due pusher sono stati quindi bloccati e identificati in un 74enne residente in zona e il complice, un 61 enne tunisino, abitante in via Verona, entrambi con pregiudizi di polizia.

A seguito di perquisizione nell’abitazione del più anziano, i carabinieri rinvenivano e sequestravano ulteriori 15 grammi  della stessa sostanza e 4450 euro, provento dell’illecita attività, sequestrati unitamente alla droga.

Pertanto, sono stati tratti in arresto per “vendita di sostanze stupefacenti”.

Poco più tardi, la pattuglia della Stazione Carabinieri di San Teodoro e Scali, in piazzale Kennedy, traevano in arresto in flagranza di reato per “vendita di sostanze stupefacenti” anche un tunisino di 29 anni, gravato di pregiudizi di polizia e mai rimpatriato, in quanto aveva appena venduto 2 grammi circa di eroina a un genovese di 34 anni.

Lo spacciatore è stato perquisito e trovato in possesso di 80 euro, sequestrati con droga.