Home Cronaca Cronaca Genova

A 73 anni muore al San Martino dopo intervento: indagati 12 medici e infermieri

0
CONDIVIDI
Policlinico San Martino di Genova (foto di repertorio)

Una dozzina fra medici e infermieri del San Martino risultano indagati dalla procura di Genova per omicidio colposo.

Il presunto fatto risale all’ottobre scorso, quando un paziente di 73 anni era stato operato per la liberazione di parte dell’aorta addominale, tappata da una placca.

L’operazione sarebbe andata bene e il pensionato genovese, successivamente, con le precauzioni del caso, era pure sceso dal letto per fare due passi in corsia.

Tuttavia, qualcosa è andato storto perché nel giro di poche ore la situazione è precipitata per una presunta infezione. Tornato sotto ai ferri, il 73enne non ce l’aveva fatta a riprendersi ed era morto nel reparto di Terapia intensiva.

Una delle ipotesi d’accusa è che la cannula, usata per far spurgare la ferita, non sarebbe stata messa nel modo giusto oppure si sarebbe spostata senza che medici o infermieri avessero controllato bene.

Oggi è previsto l’incidente probatorio in Tribunale.