ARCHIVIO

A 15 anni spaccia droga: denunciato studente di Santa Margherita

GENOVA. 22 GEN. I militari della compagnia carabinieri di Santa Margherita Ligure, hanno effettuato un’attività straordinaria di controllo del territorio finalizzata al contrasto dello spaccio di stupefacenti ai giovanissimi del Tigullio. Target dell’operazione sono stati i ragazzi con età compresa tra i 13 e i 17 anni residenti nei comuni di Santa Margherita Ligure e Rapallo.

L’attività di controllo si è conclusa con la denuncia a piede libero per detenzione ai fini di spaccio, di un giovanissimo classe 2001, già noto alle Forze dell'ordine,  che a seguito di  perquisizione personale e domiciliare, veniva trovato in possesso complessivamente di quindici grammi di hashish, sei grammi di marijuana, un bilancino elettronico e strumentazione atta al taglio e confezionamento dello stupefacente.

Inoltre, gli investigatori hanno segnalato alla Prefettura di Genova di due giovani rapallini, classe 1999 e 2002, trovati in possesso rispettivamente di 3 e 2 grammi di hashish.

I tre minori sono stati affidati ai rispettivi genitori in attesa di conoscere i provvedimenti che l’Autorità Giudiziaria e la Prefettura adotteranno nei loro confronti.