ARCHIVIO

83 enne tenta la consegna di droga alla figlia in carcere

[caption id="attachment_67719" align="alignleft" width="300"] 83 enne tenta la consegna di stupefacente alla figlia in carcere a Pontedecimo[/caption]

GENOVA. 20 GEN. Una nonnina di 83 anni, è stata colta in flagrante dalla polizia penitenziaria di Pontedecimo mentre consegnava quindici grammi di hashish e 13 pasticche di subutex, sostanza utilizzata in sostituzione dell'eroina, alla figlia, detenuta nel carcere.

La signora nascondeva le sostanze stupefacenti vicino alle parti intime e nella borsa.

Poi, durante un normale colloquio ha tentato di passarle alla figlia. Ma il gesto non è sfuggito agli agenti in servizio, che hanno fermato l'anziana e sequestrato lo stupefacente.