ARCHIVIO

65ENNE RIFIUTA LE DIMISSIONI DALL'OSPEDALE E OFFENDE MEDICI E CARABINIERI. DENUNCIATA

GENOVA, 3 AGO. I medici del San Martino le hanno detto che la dimettevano  e lei, per tutta risposta, ha iniziato a urlare e a insultarli.

La donna, una calabrese di 65 anni, ha iniziato ad urlare dicendo che non poteva essere dimessa, che doveva restare lì e che i medici non capivano nulla.

I medici si sono così visti costretti a chiamare i carabinieri ma all'arrivo dei militari la paziente ha insultato anche loro.

La donna è stata così denunciata per oltraggio a pubblico ufficiale e interruzione di pubblico servizio.