ARCHIVIO

59enne entra in macelleria e rompe le vetrine a martellate

[caption id="attachment_201075" align="alignleft" width="728"] 59enne entra in una macelleria e rombe le vetrine a martellate[/caption]

GENOVA. 8 MAG. Una donna è entrata in una macelleria di via Canneto il Lungo, nel centro storico, con un martello e ha infranto tutte le vetrinette, danneggiando carne ed altri prodotti in vendita; dopodiché colpisce, ferendolo in modo non grave, un familiare del macellaio.

La donna una 59enne, pregiudicata, è stata fermata e denunciata dalla polizia con l'accusa di danneggiamento aggravato e lesioni personali.

La donna mentre colpiva le vetrine ha gridato frasi all’indirizzo del macellaio, un marocchino, accusandolo di avere calunniato la figlia definendola tossicodipendente.
Ma l'uomo ha detto di conoscere la donna solo di vista. La polizia ha avviato le indagini del caso.