ARCHIVIO

17 enne morto in corso Italia, chiesto rinvio

[caption id="attachment_148791" align="alignleft" width="300"] Chiesto rinvio a giudizio per autista furgone per incidente in corso Italia[/caption]

GENOVA. 8 DIC. Chiesto il rinvio a giudizio per il conducente del furgone che lo scorso 27 marzo causò l'incidente in corso Italia in cui perse la vita Jacopo Crovetto, un 17 enne morto dopo 13 giorni di agonia.

Per il pm l'autista avrebbe mentito durante le indagini sulla dinamica dei fatti. A inchiodare l'uomo un deflettore anteriore piegato che, secondo gli agenti della sezione infortunistica della polizia municipale, sarebbe stato urtato durante l'incidente.