Zika a La Spezia: nessun allarme, martedì disinfestazione

0
CONDIVIDI
Zika a La Spezia: nessun allarme, martedì disinfestazione
Zika a La Spezia: nessun allarme, martedì disinfestazione
Zika a La Spezia: nessun allarme, martedì disinfestazione

LA SPEZIA. 3 SET. Al via, a La Spezia, dove abita la seconda donna contagiata dal virus Virus Zika durante un viaggio in Sud America, una campagna di disinfestazione.

La donna, che sta bene, aveva avuto dei sintomi classici ed si era recata all’Asl 5. Qui le avevano riscontrato la presenza del virus che può creare casi di microcefalia neonatale se contratto in gravidanza

Il Comune di La Spezia ha emanato un’ordinanza che, successivamente, diventerà un regolamento di prevenzione alla proliferazione della zanzara tigre per tutta la città.

 

Non ci sarebbe alcun allarme in corso, spiegano all’Asl 5, verrebbe fatto un lavoro per contrastare e catturare le larve e gli esemplari adulti tramite alcune trappole.

Ovviamente oltre alle trappole viene effettuata la disinfestazione in aree pubbliche nella notte di martedì 6 settembre.

“I cittadini – si legge nell’ordinanza – verranno informati tramite la messaggistica alert system e avvisi sui portoni. Durante l’intervento di disinfestazione notturno per le aree pubbliche non sarà possibile tenere finestre aperte. Sconsigliato anche il consumo di frutta e verdura per i sette giorni successivi ai trattamenti”.

LASCIA UN COMMENTO