Home Spettacolo Spettacolo Genova

WEEK END CON IL FESTIVAL DELL’ECCELLENZA AL FEMMINILE, SABATO IL PREMIO IPAZIA

0
CONDIVIDI

beriolnGENOVA 21 NOV. Domani, venerdì 22 novembre, alle ore 17.00 presso la Sala di Rappresentanza della Provincia di Genova con Vladimir Luxuria, Ivan Scalfarotto e Domenico Chionetto si parlerà della necessità della creazione di norme all’avanguardia per la tutela dei diritti delle nuove famiglie contro l’omofobia e le discriminazioni.
A seguire alle ore 18.30 l’incontro Madri Matrigne. La virtù dell’amor materno. Il diritto di essere madri con Carmen Russo, l’illustre criminologa Roberta Bruzzone, Flaminia Nucci e Ilaria Caprioglio.

Sabato 23 novembre sarà invece conferito alle ore 16 alla Sala Chierici della Biblioteca Berio il Premio Ipazia alla Nuova Drammaturgia a Letizia Sperzaga, giovane autrice e cantante lirica, per il testo “Mille volte tua”.
A seguire avrà luogo la mise en espace a cura dei giovani allievi della Quinta Praticabile. Questo nuovo Premio si pone l’ambizioso scopo di valorizzare la Donna nel Teatro e nella Drammaturgia contemporanea, soffermandosi sui grandi temi del Teatro Contemporaneo.
Tra le sua finalità, oltre alla sensibilizzazione sul femminile e sui diritti delle donne, il Premio intende mettere in contatto gli esperti di settore con giovani attori e drammaturghi per favorire nuove opportunità di lavoro. La premiazione sarà preceduta da un evento in memoria di Regina Bianchi con MARICLA BOGGIO, autrice di un libro sulla grande attrice scomparsa. Conduce ITALO MOSCATI. Verrà inoltre proiettata una video-intervista all’artista.

Il Premio Ipazia alla Nuova Drammaturgia Italiana, quest’anno alla prima edizione, è rivolto ad
autrici ed autori di Teatro, è stato ideato dal Festival dell’Eccellenza al Femminile.
Il Premio si pone l’ambizioso scopo di valorizzare la Donna nel Teatro e nella Drammaturgia
contemporanea, soffermandosi sui grandi temi del Teatro Contemporaneo. Ogni anno viene proposto un argomento diverso, sempre declinato al femminile.
Dedicato alla figura di Ipazia, scienziata di Alessandria d’Egitto del V secolo barbaramente uccisa
per ragioni di integralismo religioso e culturale, il nuovo Premio, dal titolo “Il femminile nel teatro.
Uomini e donne in conflitto”, intende ribadire in un momento in cui il teatro è forse l’ambito culturale fra i più colpiti dalla crisi, la necessità di puntare l’attenzione su argomenti e storie che riguardino le donne e “il femminile”, per individuare nuovi modelli di riferimento utili alle nuove generazioni e tracciare il volto della donna nella contemporaneità.
Tra le sua finalità, oltre alla sensibilizzazione sul femminile e sui diritti delle donne, il Premio intende mettere in contatto gli esperti di settore con giovani attori e drammaturghi per favorire nuove opportunità di lavoro.
Il Premio quest’anno è stato assegnato a Letizia Sperzaga, giovane autrice e cantante lirica, per il testo “Mille volte tua”. La premiazione avrà luogo il 23 novembre alle ore 16 presso la sala Chierici della Biblioteca Berio. A seguire avrà luogo la mise en espace a cura dei giovani allievi della Quinta Praticabile.


La giuria che ha premiato il testo è costituita da:
Silvana Zanovello (Presidente), critico del Secolo XIX
Caterina Barone, critico teatrale e docente di Drammaturgia Antica (Unipd)
Clara Rubbi, critico teatrale del Corriere Mercantile
Giuliana Manganelli, giornalista e critico teatrale del Secolo XIX
Patrizia Monaco, drammaturga
Roberto Trovato, docente Università di Genova, Dams Imperia
Loredana Perissinotto, attrice, autrice, presidente AGITA

La premiazione sarà preceduta da un evento in memoria di Regina Bianchi con MARICLA
BOGGIO, autrice di un libro sulla grande attrice scomparsa. Conduce ITALO MOSCATI.
Proeizione della video-intervista alla grande attrice scomparsa Regina Bianchi e presentazione
del libro a lei dedicato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here