Water Polo Serie A1: Pro Recco-Savona 16-5

0
CONDIVIDI
Pro Recco Waterpolo
Pro Recco Waterpolo
Pro Recco Waterpolo

GENOVA. 20 APR. Termina 16-5 in favore della Pro Recco la 22esima giornata di campionato che havisto i biancocelesti opporsi alla Rari Nantes Savona dell’ex Alberto Angelini.

Un minuto di raccoglimento per il papà di Giacomo Pastorino, mancato nei giorni scorsi, e poi si può cominciare; tutti vicini a Jack e alla sua famiglia che oggi non era neanche in tribuna. Al suo posto Fabio Viola a fare da secondo a Stefano Tempesti.

Primo parziale di dominio recchelino che con un 4 a 2 riesce ad assicurarsi il primo tempo senza troppi patemi d’animo. Il Savona tuttavia non molla e prova a restare in scia prima con Sadovyy (ex di turno) poi con Antona che si distende più volte sui tiri delle bocche da fuoco biancocelesti.

 

L’estremo difensore ponentino, però, nulla può contro i tiri di Ivovic e Sukno – interrotti da un’azione in solitaria di Aicardi cha va a rete in controfuga – che portano la Pro sul +4.

Si va al riposo lungo cil risultato di 7-3 che, cambia in inizio di ripresa, quando Mandic (tripletta per lui) e Giorgetti segnano il 9-3. Ci pensa Fondelli a fare cifra tonda (10-3), dopo il quarto biancorosso che porta la firma di Milakovic grazie a una superiorità numerica.

Il terzo tempo è quello che archivia dunque la pratica, con un sonoro 6-1 la gara si incanala sui binari biancocelesti e nel quarto tempo c’è spazio per i secondi portieri: Pomilio manda in campo Viola e Angelini fa lo stesso con Zerilli. Il quarto tempo va via con lo scorrere dei minuti decisamente più veloce rispetto ai precedenti tre.

Il Savona all’angolo prova a difendere e la Pro porta le azioni in attacco.

PRO RECCO WATERPOLO 1913-RN SAVONA 16-5 (4-2; 3-1; 6-1; 3-1)

PRO RECCO WATERPOLO 1913

Tempesti, Di Fulvio 2, Mandic 3, Figlioli 1, Giorgetti 1, Sukno 3, Giacoppo, Aicardi 1, Fondelli 1, Bodegas 1, Ivovic 3 (1 rig.), Gitto, Viola.

Allenatore: Amedeo Pomilio

RN SAVONA

Antona, Alesiani 1, Pesenti 1, Colombo, Bianco L., Cesini 1, Mistrangelo, Milakovic 1, Bianco G., Giunta, Piombo, Sadovyy 1, Zerilli.

Allenatore: Alberto Angelini

Arbitri: Fusco e Alfi

Delegato: Carannante

Superiorità numeriche: Recco 7 su 13 + 1 rigore trasformato da Ivovic, Savona 2 su 11; uscito per limite di falli Sadovyy e Bianco L. (S) nel IV tempo

Spettatori: 100 circa

Le Dichiarazioni

Niccolò Gitto: “Adesso inizia il periodo difficile e più importante della stagione, stiamo giocando tante partite ravvicinate e adesso è fondamentale mantenere la testa e i nervi saldi. Sabato si va a Roma e poi Belgrado in Champions League, è necessario continuare a fare bene e lavorare sodo proprio come sta facendo”.

Highlights

PRIMO TEMPO

Primo possesso palla per il Savona

0.59: gol Pro Recco, Di Fulvio al volo

1.30: gol Savona, pareggio di Alesiani

4.24: gol Pro Recco, Dusan Mandic a uomo in più

6.40: gol Savona, pareggio di Cesini in superiorità

6.48: gol Pro Recco, primo break grazie al gol di Figlioli

7.00: gol Pro Recco, gran sinistro di Mandic che supera Antona

SECONDO TEMPO

Possesso palla Savona

1.15: gol Pro Recco, dai cinque metri Ivovic

3.46: gol Savona, da pochi metri Sadovyy

4.00: gol Pro Recco, Aicardi in controfuga

7.33: gol Pro Recco, a uomo in più Sukno

TERZO TEMPO

Possesso di palla Pro Recco

0.34: gol Pro Recco, a uomo in più Mandic

3.11: gol Pro Recco, a uomo in più Giorgetti

3.53: gol Savona, in superiorità Milakovic

5.00: gol Pro Recco, Fondelli dal perimetro

5.22: gol Pro Recco, Bodegas dal centro

7.00: gol Pro Recco, a uomo in più Di Fulvio di rapina

7.55: gol Pro Recco, in superiorità Sukno

QUARTO TEMPO

Possesso palla Pro Recco

1.00: gol Pro Recco, dal perimetro Sandro Sukno

3.40: gol Pro Recco, a uomo in più Ivovic

6.29: gol Savona, Pesenti da poszione defilata

7.00: gol Pro Recco, rigore trasformato da Ivovic

Internet: www.prorecco.it

LASCIA UN COMMENTO