Voltri, consegnate le borse di studio “Dino Moroni”

0
CONDIVIDI
Voltri, consegnate le borse di studio “Dino Moroni”

GENOVA. 2 DIC. Ci sono persone che restano nella memoria collettiva dei luoghi dove hanno vissuto ed operato. Uno di questi, per il ponente genovese, è stato senz’altro Dino Moroni, notissimo insegnante e direttore didattico che, con la sua presenza garbata e profondissima, ha fornito lezioni di vita non soltanto ai propri alunni ma a tutti coloro che con lui abbiano condiviso un pezzo di vita.

Al fine di mantenere vivo il ricordo, a lui è stata intitolata la piazzetta al di sotto della scuola secondaria di primo grado “Andrea Ansaldo” di Voltri ed è stata creata un’associazione che si occupa di sostenere gli studi di alcuni scolari che si siano distinti per capacità ed impegno.

Anche quest’anno, due degli studenti dell’Istituto Comprensivo Voltri 1 hanno ricevuto il premio. La dirigente prof.ssa Merolla ha consegnato a Rahiane Daruch e Kelvin Cela alunni rispettivamente della 3° B e della 3° D per il passato anno scolastico proprio della ex scuola media voltrese. La cerimonia di consegna si è svolta alla presenza delle classi terze dell’attuale anno scolastico. Alcuni alunni dell’istituto organizzati dal prof. Agosto, docente di musica, hanno cantato l’inno della scuola in onore dei premiati. Alla fine un buffet per tutti i partecipanti ha chiuso la manifestazione.

 

Un momento importante che ricorda ancora una volta una personalità significativa che tanto ha dato alla delegazione voltrese dove ha vissuto e in generale in tutta la nostra città. Memoria che non è solo pensiero ma un gesto concreto di aiuto verso l’altro. Questo è uno dei tanti insegnamenti che ha lasciato Dino Moroni e che parenti ed amici non vogliono fare tramontare.

Roberto Polleri

LASCIA UN COMMENTO