Virus Zika arriva in Liguria, portato da immigrata sudamericana

1
CONDIVIDI
Primo caso accertato in Liguria di infezione da virus Zika:è una venezuelana immigrata nello spezzino, era andata a trovare i parenti in Sudamerica
Primo caso accertato in Liguria di infezione da virus Zika:è una venezuelana immigrata nello spezzino, era andata a trovare i parenti in Sudamerica
Primo caso accertato in Liguria di infezione da virus Zika: è una venezuelana immigrata nello spezzino, che è stata contagiata durante la visita ai parenti in Sudamerica

LA SPEZIA. 20 FEB. Il virus Zika è arrivato in Liguria. E’ stato portato nella nostra regione da un’immigrata di origine sudamericana. Per fortuna, non si tratta di una donna incinta. Ieri è stato accertato il primo caso di infezione a La Spezia.

La venezuelana, da alcuni anni residente nello spezzino, è stata contagiata durante una visita ai suoi familiari nel paese sudamericano. Al suo rientro nella città del levante ligure, l’immigrata ha riscontato sintomi simili a quelli di una normale influenza. Si è quindi rivolta al medico di base, che ha deciso di approfondire il caso ed è emerso il contagio da virus Zika.

Al momento l’infezione non desta grossa preoccupazione per la salute della donna, anche perché il virus agisce sui feti. Per lei l’infezione si dovrebbe risolvere senza gravi complicanze. I medici sconsigliano i viaggi nelle zone a rischio per le donne in gravidanza.