Home Cronaca Cronaca Italia

Violenze sessuali, chiesto il giudizio immediato per Edgar Bianchi

0
CONDIVIDI
Violenze sessuali, chiesto il giudizio immediato per Edgar Bianchi

Il pm di Milano Gianluca Prisco ha chiesto il processo con rito immediato per Edgar Bianchi, il barista genovese di 40 anni soprannominato il “maniaco dell’ascensore” che venne già condannato a 12 anni per una ventina di violenze sessuali.

Bianchi uscì nel 2014 dopo aver scontato 8 anni, ma lo scorso 27 settembre tornò a colpire a Milano.

Quel giorno toccò ad una ragazzina di 13 anni subire la violenza sul pianerottolo di un palazzo, mentre l’adolescente stava tornando a casa.


Bianchi in quella occasione venne arrestato.

Per il nuovo processo è stato chiesto il rito abbreviato che prevede lo sconto di un terzo sulla pena e potrebbe essere accettato vista la confessione del 40enne.

Nel mentre al vaglio degli inquirenti l’ipotesi che l’uomo possa aver commesso altre violenze dopo che è stato scarcerato tre anni fa. Violenze che lo stesso Bianchi nega di aver commesso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here