Violento e pusher, ma con permesso regolare: arrestato dall’Arma

0
CONDIVIDI
Senegalese esibisce ai carabinieri permesso di soggiorno contraffatto: denunciato

GENOVA. 31 OTT. Controlli e pulizia nel centro storico genovese. I carabinieri della Maddalena ieri sera hanno arrestato un pusher africano. Si tratta di un senegalese, che doveva scontare un anno di carcere per una precedente condanna.

L’immigrato, per sfuggire alla cattura, ha reagito violentemente e ha aggredito i militari con calci e pugni, ma poi è stato bloccato e trasferito a Marassi.

Il senegalese, nonostante la condanna e il perdurare della sua attività illecita, risulta con regolare permesso di soggiorno in Italia.

LASCIA UN COMMENTO