Vigilessa scippata della borsetta con la pistola

0
CONDIVIDI
vigilessa
vigilessa
Vigilessa finisce nei guai perché scippata della borsetta in cui custodiva la pistola d’ordinanza

GENOVA. 23 DIC. Insieme ai trucchi e al portafoglio, nella borsetta teneva la pistola d’ordinanza, che le era stata scippata alcuni giorni fa da due nordafricani dopo aver fatto la spesa alla Coop di Di Negro. Una vigilessa della polizia municipale di Genova è finita nei guai, anche se l’arma per fortuna è stata ritrovata ieri su un’ambulanza della Croce di San Benigno.

I ladri di borsette, forse impauriti, hanno preferito non rischiare abbandonando l’arma presso un presidio pubblico. La vigilessa di 37 anni, in forza alla sezione di Portoria, ha commesso una leggerezza che potrà costarle cara perché è stato avviato un procedimento disciplinare nei suoi confronti. Tuttavia, le polemiche non si sono placate perché un pubblico ufficiale dovrebbe agire con più buonsenso ed essere preparato ad affrontare situazioni del genere.

LASCIA UN COMMENTO