Home Cronaca Cronaca Genova

Vietato difendersi, Genova in mano a loro: furti in casa ed altro assalto in villetta

0
CONDIVIDI
Vietato difendersi: furti e rapine in casa

GENOVA. 20 APR. Vietato difendersi e Genova è in mano a loro. Dopo i furti in pieno giorno anche a Sampierdarena e la violenza sulle alture di Bolzaneto, dove alcuni giorni fa un anziano è stato picchiato a sangue dai malviventi per 100 euro, torna a colpire la gang che prende di mira le villette dell’entroterra genovese. Stavolta, il colpo è andato a segno di notte a Campomorone e, per loro fortuna, i proprietari 70enni non si sono svegliati.

La gang, che secondo le testimonianze è presumibilmente composta da banditi dell’Est, è entrata in azione intorno alle 3. I delinquenti sono entrati e hanno fatto razzìa di tutto. Poi, sono fuggiti indisturbati. Per forzare una finestra, avrebbero usato una grossa spranga. Bottino 200 euro, un paio di telefonini e un notebook.

Indagini in corso dei carabinieri, ma ora è paura fra gli abitanti di Bolzaneto, Campomorone e Serra Riccò dove sono aumentati gli assalti in villetta.


 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here