ARCHIVIO

Viene fermato dai cantuné e prende a testate l'auto della Polstrada

[caption id="attachment_195693" align="alignleft" width="450"] Un 48 enne italiano violento è stato fermato per un controllo da due cantuné: in ausilio è intervenuta una pattuglia della Polstrada con l'auto di servizio, presa a testate dal fermato[/caption]

GENOVA. 7 APR. Oggi alle 9,30 in via Operai a Genova, due agenti in servizio di pattuglia sono stati ripetutamente apostrofati da una passante, che era stato fermato, ma poi si era rifiutato di fornire le proprie generalità e si era dato alla fuga. L'uomo è stato quindi  inseguito e acchiappato nei pressi del centro commerciale Fiumara.

Ricondotto in via Operai, dove nel frattempo è giunta un'auto della polizia municipale e una pattuglia della polizia stradale, il violento ha cominciato a fare il matto, danneggiando con una testata l'autovettura di servizio della Polstrada.

A seguito dei fatti uno dei vigili urbani è rimasto leggermente ferito e ha dovuto ricorrere alle cure del pronto soccorso, con un referto di 7 giorni.  Il violento, italiano di 48 annni, è stato denunciato per i reati di danneggiamento volontario, resistenza e lesioni.