Vico Spinola, una nuova galleria nel cuore di Savona

0
CONDIVIDI

SAVONA. 26 SET. Appuntamento per giovedì 29 settembre, alle ore 18,30, per l’inaugurazione di un nuovo spazio espositivo, – “Galleria Vico Spinola” – con una mostra dal titolo “Da Frascheri a Giannici due secoli di pittura savonese”.

Sono passati 16 anni da quando Daniele Tiscione chiudeva in Savona la prestigiosa Galleria La Navicella. Oggi, grazie alla collaborazione dei figli Julian e Hilary, apre il nuovo spazio della Galleria di Vico Spinola con l’intento di portare avanti il percorso per valorizzare l’arte savonese tra ‘800 e ‘900 e di promuovere i valenti artisti contemporanei della città.
Con questa prima esposizione, realizzata con il patrocinio del Comune di Savona, la galleria propone un omaggio alla prestigiosa pittura Savonese degli ultimi due secoli, con 55 artisti del calibro di Frascheri, Rayper, Peluzzi, Gallo, Collina, Cuneo, Martini, Fabbri, Rossello e molti altri, fino a Gianni Celano Giannici e ad altri che gravitarono intorno alla vicina Albisola (SV) come Fontana, Capogrossi, Luzzati, Sassu, Lam, M. Milani, Tullio d’Albisola, Sabatelli, Jorn, ed altri.

«Le opere oggetto di questa prima mostra, mi sembra, che abbiamo tutte il forte desiderio di creare un legame sensibile ed intellegibile con l’osservatore. Sono opere che mettono in luce anche la memoria personale per generare emozioni, per far riaffiorare ricordi collettivi. I ricordi si legano al nostro cuore, alla mente, al nostro tessuto osseo che ci struttura come individui, così come le memorie collettive operano nella formazione della società civile. Questi lavori sono, in un certo senso, delle vere narrazioni da “leggere” attraverso le forme, i colori, la luce, la materia usata ed indagata attraverso la libera interpretazione e sensibilità di ogni Artista proposto. Con queste premesse, con occhi e cuore, passiamo ad osservare le tante “voci” che danno respiro corale a questa prima esposizione composta da scelte fatte dalla direzione stessa della Galleria, scelte che, inevitabilmente, daranno luogo a critiche che potranno alimentare nuove mostre, nuovi interessi. L’aver inserito come unico artista ancora in attività – Gianni Celano Giannicci – è, in qualche modo, anche una scelta simbolica nel voler affermare come quel “lievito” ottocentesco che parte dalla Scuola dei Grigi per arrivare al sapore internazionale dell’arte del Novecento che si è respirato per alcuni decenni (anni Cinquanta – Sessanta del secolo scorso) ad Albisola abbiano dato vita, ovvero siano stati il pane per molte personalità creative successive, tra ceramisti, pittori, incisori, fotografi, acquarellisti, collagisti, tra tradizione e ricerca, aprendo porte ed intuizioni di respiro internazionale, non ancora completamente storicizzate.»
(Estratto dal testo critico della Dott.ssa Silvia Bottaro)

 

Da Frascheri a Giannici due secoli di pittura savonese
a cura di Daniele e Julian Tiscione

29 settembre – 31 dicembre 2016
Inaugurazione: giovedì 29 settembre 2016, ore 18.30

Galleria Vico Spinola
Vico Spinola 2r, Savona

Orari: dal martedì al sabato dalle ore 16.00 alle 19.30

Catalogo: in galleria, prefazione e testi a cura della Dott.ssa Silvia Bottaro

LASCIA UN COMMENTO