Home Sport Sport Genova

VICEPRESIDENTE FIC E ASSESSORE ROSSI A PRA’ DOPO L’ALLUVIONE

1
CONDIVIDI

canottaggio_autorita_centroperiferico_PraGENOVA. 16 OTT.  Quest’oggi, presso il Centro Remiero Federale Periferico di Pra’, è iniziato il primo raduno dedicato alla categoria Junior (primo e secondo anno). Dopo aver visto all’opera gli atleti della categoria Ragazzi, il prof. Bruno Lantero, tecnico responsabile del Centro, ha visionato una ventina di canottieri impegnati nel test valutativo al remoergometro e domani, sempre a Pra’, proseguirà il lavoro a partire dalle ore 15.

“Questo progetto deve aiutare sia le Società sia la crescita individuale dei nostri atleti liguri – spiega Lantero – Le forze non mancano, sono giovani ma per esprimersi ad alti livelli servono molti anni, imparare a conoscersi. Il Centro fornisce un aiuto ulteriore, in tal senso, al fine di far crescere le motivazioni per un canottaggio ad alto livello”.

Nell’occasione, per salutare i canottieri liguri, sono intervenuti anche il vicepresidente vicario FIC Marcello Scifoni, l’assessore regionale allo sport Matteo Rossi ed il dirigente dell’assessorato allo sport (in rappresentanza dell’assessore Pino Boero) Andrea Mariani.


“E’ una bella soddisfazione vedere l’impegno delle Società e dei loro migliori atleti, è un avvio importante per questo Centro che terrà costantemente monitorata la loro crescita – afferma Scifoni – Dobbiamo rinnovare, creare sviluppo e nuove risorse: l’obiettivo dei Centri Remieri Periferici, di cui Pra’ è progetto-pilota, è trovare nuova linfa e qui in Liguria è stata importante anche la grande disponibilità da parte delle autorità locali”.

Rossi sottolinea il valore del Centro. “E’ un’opportunità unica per allenarsi al meglio e allargare la base di uno sport bellissimo e di grande tradizione. Noi, insieme al Comune ci crediamo fortemente e siamo anche felici per l’arrivo del Meeting Nazionale Allievi e Cadetti del 17 e 18 maggio, un grande evento che valorizzerà Genova e la Liguria sotto ogni punto di vista”.

Oltre a visitare le strutture, accompagnati da Massimo Sotteri (presidente FIC Liguria), Marco Dodero (presidente Commissione Centri Periferici FIC), Oscar Capocci (pres. Speranza Pra’) e Francesco Ferretto (consigliere FIC Liguria), Scifoni, Rossi e Mariani hanno potuto constatare gli ingenti danni causati dall’alluvione ai pontili garantendo massima disponibilità a fare ciascuno la propria parte non soltanto per risolvere i problemi arrecati dall’esondazione del rio San Pietro alle strutture ma anche per cercare di dotare il Centro Remiero Federale Periferico di nuove attrezzature funzionali al suo sviluppo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here