Viale: ok risorse accoglienza clochard

0
CONDIVIDI
RISSA FURIBONDA TRA CLOCHARD A GENOVA IN PIAZZA TERRALBA
RISSA FURIBONDA TRA CLOCHARD A GENOVA IN PIAZZA TERRALBA
La Regione aiuterà i senza tetto, ma spesso le liti fra clochard sfociano in risse e i cittadini chiamano il “112”

GENOVA. 25 NOV. “L’intenzione di reperire a bilancio risorse per l’accoglienza dei senza tetto non è mai venuta meno da parte di questa amministrazione, ma, alla luce delle polemiche pretestuose e degli allarmismi ingiustificati lanciati a mezzo stampa da alcune amministrazioni comunali, ho ritenuto necessario ribadire ufficialmente ai presidenti delle conferenze dei sindaci delle Asl della Liguria la volontà del mio assessorato a garantire, entro gennaio 2016 per esigenze di equilibrio di bilancio, l’erogazione dei contributi da parte della Regione Liguria ai Comuni che sostengono le spese relative alle convenzioni per l’accoglienza notturna a persone senza fissa dimora”.

Lo ha scritto oggi in una lettera indirizzata ai presidenti delle Conferenze dei sindaci delle Asl liguri, la vicepresidente e assessore regionale alle Politiche sociali Sonia Viale. Viale ha inoltre ribadito la volontà di dare continuità e supporto a  altri progetti di politiche sociali, come il  collocamento di minori in strutture socio-educative nei Comuni sotto i 10 mila abitanti, il banco alimentare e attività di supporto ai detenuti. “Abbiamo ben chiara l’importanza delle politiche sociali – ha aggiunto Viale – su cui stiamo lavorando anche per arrivare a un modello di autentica integrazione con le politiche sanitarie sul territorio, per dare una risposta efficace a 360 gradi ai bisogni dei cittadini, specie quelli delle fasce più deboli e svantaggiate, purtroppo le più penalizzate dai tagli del governo”.

Per discutere di tutti questi temi la vicepresidente Viale si incontrerà a breve con i responsabili delle politiche sociali dei Comuni liguri.

LASCIA UN COMMENTO