Via W. Fillak, carne conservata male: nei guai macellaio algerino

7
CONDIVIDI
Macellaio rumoroso interviene il giudice
Carne conservata male, nei guai macellaio algerino di via Walter Fillak
Carne conservata non correttamente, nei guai macellaio algerino di via Walter Fillak

GENOVA. 26 AGO. Stamane i carabinieri di Sampierdarena, unitamente al personale del NAS, al termine di accertamenti, hanno sanzionato amministrativamente per un importo pari a 3mila euro, per “violazione in materia d’igiene ed autocontrollo alimentare” e “violazione in materia di etichettatura alimenti e procedure di conservazione alimentare”, un’attività commerciale adibita a macelleria, sita in via Walter Fillak (tra Sampierdarena e Certosa) di proprietà di un algerino, 47enne, residente a Genova.

Nella circostanza, sono stati posti sotto sequestro amministrativo anche 5 chilogrammi di alimenti, poiché non correttamente conservati e privi della relativa documentazione di tracciabilità.

Il titolare è stato segnalato alle autorità competenti.

 

 

7 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO