Via Vesuvio, truffa in casa del finto tecnico del gas: vittima un anziano

2
CONDIVIDI
Pegli, maxi truffa per ottantenne: bottino di 50 mila euro
Truffa in casa del finto tecnico del gas: vittima un anziano di via Vesuvio
Truffa in casa del finto tecnico del gas: vittima un anziano di via Vesuvio

GENOVA. 16 GIU. Non aprite mai la porta a sconosciuti e chiamate sempre il 112 o il 113, che sono lì apposta anche per rispondere ai cittadini e per difendere gli anziani dai malintenzionati.

Ieri pomeriggio un anziano abitante in via Vesuvio ha richiesto al “112” la presenza di una pattuglia dell’Arma, poiché era stato appena derubato. Sul posto è intervenuto un equipaggio del nucleo Radiomobile, il quale ha appreso che, mentre si trovava sull’ascensore, uno sconosciuto, con il pretesto di dover controllare il contatore del gas, era entrato in casa.

Dopo aver visionato il contatore e una bolletta, con un pretesto, il truffatore aveva chiesto all’anziano di mostrargli le banconote che aveva in casa.

 

Poco dopo, con mossa fulminea, il malvivente gli aveva strappato dalle mani  250 euro circa, ed era scappato dileguandosi senza lasciare traccia. Indagini in corso per risalire all’autore dell’ennesima truffa in casa in danno di anziani.

 

2 COMMENTI

  1. Non sarebbe l’occasione che la gente scendesse in piazza a chiedere pene severissime invece di stare….nascosti? È un diritto ed un dovere farlo. Aspettano qualche….capo bastone per dirlo?

LASCIA UN COMMENTO