Via Gramsci, rissa fra extracomunitari: arrestato 18enne tunisino

19
CONDIVIDI
Albanese irregolare espulso rientra: arrestato dai carabinieri
Rissa tra extracomunitari in via Gramsci: arrestato un tunisino
Rissa tra extracomunitari in via Gramsci: arrestato un tunisino

GENOVA. 23 AGO. Stanotte alcuni equipaggi del Nucleo Radiomobile, sono intervenuti in forze in via Gramsci, dove vi era in atto una rissa tra cittadini extracomunitari. I carabinieri, dopo aver separato i contendenti, venivano aggrediti da uno di loro, che allo scopo di evitare il controllo, opponeva attiva resistenza, rifiutandosi di fornire le proprie generalità.

Bloccato e accompagnato in caserma, identificato in un tunisino di 18 anni, in Italia senza fissa dimora, è stato arrestato per “resistenza a pubblico ufficiale” nonché deferito in stato di libertà per “rifiuto di fornire indicazione sulla propria identità”.

L’immigrato è stato trattenuto presso le camere di sicurezza del Comando provinciale.

19 COMMENTI

  1. Le forze dell ordine prima o poi si stancheranno di essere presi in giro, loro li arrestano e domani sono nuovamente a delinqure…. giustizia del c…o. se noi rubiamo una mela marciamo in galera,!!!

  2. La nostra arma sono le urne, votate con senso e solo su un simbolo …Lega Nord, convincete e portate al voto gli indecisi altrimenti continuate poi a lamentarvi ancora….

  3. Signori di Liguria notizie visto che parlate di tutto potreste anche interessarvi della ospedale padre altero Micene di sestri ponente ché i ns politici lo stanno facendo chiudere senza creare alternative come promesso’ si chiude e si fa collassare gli altri ospedali e di aprono anche reparti non a norma con le vigenti leggi su sicurezza e agibilità di cui ci si riempe solo solo la bocca ma poi per far guadagnare qualcuno tutto va bene???? Parole prole solo parole e chi si riempe le tasche sono sempre gli stessi.

LASCIA UN COMMENTO