Via Gramsci, coppia di francesi rapinata di 230mila euro

3
CONDIVIDI
Alcuni yacht ormeggiati nelle banchine del Porto Antico di Genova

GENOVA. 28 SET. Una coppia di anziani francesi, giunti a Genova per vendere il loro yacht, è stata rapinata di 230 mila euro da due falsi acquirenti. Dopo mesi di trattativa, lunedì sera la coppia e i falsi compratori si sono incontrati al Porto Antico, dove i proprietari avevano ormeggiato l’imbarcazione.

I falsi acquirenti hanno sostanzialmente truffato i francesi, raccontando che la banca gli avrebbe permesso di fare un bonifico a loro favore solo con banconote di piccolo taglio. Successivamente,  gli anziani si sono presentati con una valigetta con 230 mila euro in piccolo taglio, ma sono stati rapinati.

L’episodio è avvenuto nei pressi di un parcheggio di via Gramsci. I due falsi acquirenti, appena sono stati sicuri che i pensionati avessero il denaro, li hanno spintonati, si sono impossessati della valigetta e sono fuggiti su una Audi.

 

Il giorno dopo la coppia ha presentato denuncia ai carabinieri, che ritengono la storia credibile. Ora è caccia ai banditi.

3 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO