Home Cronaca Cronaca Imperia

Via gli immigrati, a Ventimiglia ritornano i turisti: ora pensare ai No Borders

1
CONDIVIDI
Corteo No Borders invade la città di Ventimiglia
Corteo No Borders invade la città di Ventimiglia

IMPERIA. 15 AGO. L’alleggerimento del numero degli immigrati irregolari a Ventimiglia, attuato secondo il piano del capo della polizia Gabrielli, comincia a funzionare e a dare i primi risultati.

Nei giorni scorsi ne sono stati portati via un centinaio, trasferiti sugli aerei per la Sardegna. Altri sono stati trasportati in centri fuori provincia con i bus. Altri ancora, visto l’andazzo, sono spariti.

Ora ne rimangono “solo poche centinaia”. Secondo alcune stime circa 300-400. Così, nella città di confine sono ritornati i turisti. L’altro giorno durante il mercato di Ventimiglia tra le bancarelle c’era il pienone.


Una boccata d’ossigeno, con la gente che appare un filo più tranquilla, anche se il problema sussiste ancora.

Anche perché continua la tensione per la presenza di numerosi attivisti No Borders, che non vogliono mollare.

Oggi forze dell’ordine schierate anche a Ciaixe, nell’entroterra di Camporosso, dove è previsto un raduno e una “grigliata solidale” di Ferragosto nel campeggio allestito dagli antagonisti.

 

 

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here