Ventimiglia, Toti: terrorista fra i No Borders, no accoglienza indiscriminata

2
CONDIVIDI
Alcune immagine pubblicate sui media, che documentano la partecipazione del terrorista di Nizza a una manifestazione dei No Borders
Alcune immagine pubblicate sui media, che documentano la partecipazione del terrorista di Nizza a una manifestazione dei No Borders
Alcune immagine pubblicate sui media, che documentano la partecipazione del terrorista di Nizza a una manifestazione dei No Borders

GENOVA. 28 LUG. “Il killer di Nizza lo scorso 4 ottobre era a Ventimiglia a una manifestazione in favore dei migranti. E c’è ancora qualcuno che difende l’accoglienza indiscriminata?”.

Il presidente della giunta regionale della Liguria Giovanni Toti oggi ha commentato così foto e video, in mano all’antiterrorismo italiano e francese, pubblicati stamane da alcuni media, che documentano la presenza del terrorista tunisino a Ventimiglia lo scorso 4 ottobre. Il fanatico islamista  era già passato al confine di Ventimiglia la scorsa estate.

Il caso oggi è approdato pure in Parlamento, con i leghisti e la destra scatenati per chiedere maggiori controlli non solo per gli immigrati irregolari e non integrati, ma anche per i filoimmigrazionisti che appoggiano i clandestini, molti dei quali risultano di religione islamica.

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO