Ventimiglia, arrestato passeur tunisino

0
CONDIVIDI
Tre francesi armati fermati al confine di Ventimiglia
Ventimiglia-confine-s-ludovico
Arrestato dai carabinieri un passeur tunisino: trasportava in Francia egiziano e siriano irregolari

IMPERIA. 16 GEN. Un passeur tunisino di 53 anni è stato arrestato ieri vicino al confine di Ventimiglia dai carabinieri. L’extracomunitario stava procedendo con il suo furgone verso la Francia, quando è stato fermato da una pattuglia. All’interno del mezzo stava trasportando due immigrati irregolari, un egiziano e un siriano ventenni.

Il passeur, con documenti regolari, risulta residente a Sospel, nell’alta Val Roja francese. I militari sono intervenuti, dopo aver notato che il tunisino ha improvvisamente cambiato direzione alla vista delle divise. I due stranieri hanno raccontato di aver pagato 50 euro ciascuno per oltrepassare il confine. Il tunisino è accusato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

LASCIA UN COMMENTO