Vela, vento protagonista al Grand Prix delle 2 Isole

0
CONDIVIDI
Isola della Gallinara
Isola della Gallinara
Isola della Gallinara

SAVONA 16 GIU. Una bella giornata di vento saluta le imbarcazioni iscritte al Grand Prix delle 2 Isole. Una brezza sostenuta, dai quadranti meridionali, si alza a pochi minuti dalla partenza, permettendo il via all’orario stabilito. Le barche si allineano disciplinate lungo la linea di partenza e si dirigono decise di bolina alla boa di disimpegno, poi tutte filano spedite verso l’Isola di Bergeggi.
La testa della regata vede sin dall’inizio il ripetuto alternarsi di Alvorada e Brancaleone fino all’Isola della Gallinara. Passata l’Isola, le due barche scelgono tattiche diverse, Alvorada con il gennaker cerca il bordo al largo per cercare più vento ed essere più veloce, mentre Brancaleone issa lo spinnaker per una rotta più diretta verso la boa di arrivo posta davanti alla diga foranea di Finale Ligure.
Con nove minuti di distacco in tempo reale, Brancaleone taglia la linea di arrivo sulla diretta avversaria e si aggiudica il Trofeo “Memorial Gianni Pavarino”. 33 miglia di puro divertimento, lo specchio di mare tra le due isole vede il passaggio di tutte le imbarcazioni che con tattiche differenti, concludono la regata con largo anticipo sul tempo massimo, la soddisfazione degli equipaggi, ripaga lo sforzo degli organizzatori. Grande partecipazione alla premiazione, per ricordare e onorare la memoria del grande velista Gianni Pavarino.

LASCIA UN COMMENTO