Vela, Stig ancora prima ma la classifica è corta

0
CONDIVIDI
Vela, nei Melges 20 Stig è ancora avanti
Vela, nei Melges 20 Stig è ancora avanti
Vela, nei Melges 20 Stig è ancora avanti

GROSSETO. 8 MAG. Saranno le ultime due prove in programma oggi a sancire il vincitore della seconda tappa del circuito delle Sailing Series dei Melges 20.

La seconda giornata di regate infatti ha visto la disputa di tre prove che hanno contribuito a rimescolare ancor più le carte: così alla vigilia dell’ ultima giornata con una graduatoria molto accorciata sono diversi i team che sperano nel successo finale. La seconda frazione delle Sailing Series® Melges 20, evento organizzato da B.Plan Sport&Events, in collaborazione con Melges Europe e il Circolo Nautico e della Vela Argentario, sta rivelandosi proprio appassionante, come un’avvincente thriller.

In una location ideale, Porto Ercole, dove le condizioni si sono confermate leggere, “Stig” (Rombelli-Weiller, 22-1-16) è riuscito comunque a difendere il primato conquistato nel corso della prima giornata pur finendo due volte in doppia cifra, ma è stato avvicinato da “Pinta” (Illbruck-Kostecki, 2-5-3) e dal vincitore di Porto Venere “Section 16” (Davies-Rast, 3-16-2), che pian piano si sta riportando nelle zone alte della classifica.

 

Alla vigilia della giornata conclusiva conservano ancora ambizioni di podio anche “Pirogovo Yacht Club” (Ezhkov-Ekimov, 4-2-5), unico assieme a Pinta a mettere a segno tre piazzamenti in top ten, e “Customly” (Agusta-Zandonà, 6-3-13), che dal terzo posto è staccato di sole tre lunghezze. Scivola invece in sesta posizione “Out of Reach” (Miani-Benussi, 19-13-10) che è incappato in una giornata poco felice.

La seconda tappa delle Sailing Series® Melges 20 si concluderà oggi con lo svolgimento di due regate che, data l’attuale situazione di classifica molto accorciata, potrebbero ridefinire le gerarchie della flotta che sarà seguita in porto e lungo la costa dalla consueta folla di appassionati.

CLAUDIO ALMANZI

LASCIA UN COMMENTO