Home Non Classificati

VELA: BRASILE DI NUOVO CAMPIONE DEL MONDO SNIPE JR

0
CONDIVIDI

Lasinio di Castelvero, la prestigiosa coppa messa in palio dalla famiglia del famoso snipista, per i più giovani. Inanellando una serie di vittorie consecutive, che poco spazio hanno lasciato agli altri concorrenti, il brasiliano Mario Tinoco do Amaral sin dalle prime regate si è piazzato in testa alla flotta e già nella giornata di sabato era matematicamente il vincitore del titolo mondiale. Le due regate di domenica, che hanno permesso di completare la serie di prove previste, undici su undici, sono invece state molto sentite dai diversi concorrenti in lizza per il secondo e per il terzo posto. Alla fine del Campionato il medagliere premia con l’argento l’equipaggio urugayano formato da Nicolas Zerbino e da Alejo Morales, che hanno ottenuto due belle vittorie e un secondo posto. Terzo posto per gli Stati Uniti, che vantano una grande tradizione di classe Snipe, con Tyler Sinks e Nick Kaschak, che hanno riportato una vittoria e sono riusciti a mantenere un’alta media di risultati.
Al quarto troviamo un altro equipaggio statunitense, con Nick Voss e Tom Fink, connotati anch’essi da una grande regolarità di risultati.
Il primo equipaggio italiano è la formazione Paolo Cattaneo e Vittorio Zaoli, dello Yacht Club Sanremo, che si sono classificati al quinto posto con una vittoria e due terzi. Il secondo equipaggio dello Yacht Club Sanremo, Jessica Conti e Chiara Magliocchetti, si sono piazzate quindicesime, ma hanno ottenuto la menzione quale miglior equipaggio femminile. La premiazione del Campionato si è svolta domenica allo Yacht Club Sanremo, alla presenza di Alessandro Rodati, segretario nazionale di classe, del Coni provinciale e del Tenente di Vascello Roberto D’Arrigo. Molto emozionato Filippo Lasinio di Castelvero che per la prima volta ha avuto modo di consegnare il Trofeo dedicato al suo congiunto, in quanto è dal 1973, anno in cui è stato disputato per la prima volta e proprio a Sanremo, che non si correva in Italia. (nella foto: i vioncitori in un momento della regata).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here