Home Cronaca Cronaca Genova

Veglione di Capodanno bagnato: c’è da portarsi dietro o pægoa

0
CONDIVIDI
Per il veglione di Capodanno torna la pioggia in Liguria

Ecco le previsioni meteo diffuse da Arpal e l’ultimo bollettino di Limet – Centro Meteo Ligure pubblicato stamane.

OGGI, Arpal: “Un fronte si avvicina da Ovest e raggiunge la Francia. Fin dal mattino avremo cielo coperto con deboli piogge sparse sul centro-Levante e rare schiarite residue sull’imperiese; dal pomeriggio le precipitazioni assumeranno carattere diffuso sul centro-Levante, dove saranno accompagnate da rovesci anche moderati, ed interesseranno marginalmente anche l’estremo Ponente.

Venti: moderati o localmente forti orientali, tendenti a disporsi da Sud-Ovest la sera
Mare: mosso o molto mosso a Levante
Umidità: su valori alti
Segnalazioni di protezione civile: nessuna
Temperature minime e massime in aumento”.


DOMANI, Arpal: “Nella notte piogge diffuse anche a carattere di rovescio o temporale moderato sul centro-Levante e deboli precipitazioni sparse sull’imperiese. In mattinata rapido ritorno del sole a Ponente e piogge residue a Levante dove la giornata proseguirà all’insegna della nuvolosità irregolare.

Venti: moderati o localmente forti da Nord, tendenti a disporsi da Sud-Ovest la sera
Mare: mosso o molto mosso in aumento con mareggiata di Libeccio la sera
Umidità: su valori medio-alti
Segnalazioni di protezione civile: vento e mareggiata

Temperature minime e massime stazionarie”.

Ultimo bollettino Limet – Centro Meteo Ligure (ore 10 di oggi):

“Dopo le intese piogge di Santo Stefano, il tempo sulla nostra regione è stato piuttosto discreto, caratterizzato da cieli sereni o al più velati da nubi alte e stratiformi; tutto ciò grazie a un debole cuneo di alta pressione che ha garantito una breve parentesi di stabilità atmosferica.

Nelle prossime ore, invece, lo scenario cambierà totalmente: sul bacino del Mediterraneo è in arrivo una nuova perturbazione atlantica che apporterà un nuovo carico di precipitazioni durante la notte di San Silvestro e Capodanno.

Osservando le webcam, questa mattina si può notare la spessa e bassa nuvolosità marittima (più comunemente denominata “maccaja”) interessare tutta la costa ligure, con pioviggini in atto sul Genovesato e a ridosso dei contrafforti montuosi più alti.

Temperature: in aumento a causa dei miti flussi oceanici e comprese lungo la costa tra 12 e 14 gradi.

In serata i fenomeni prenderanno sempre più piede, con rovesci sparsi su buona parte della regione.

Per quanto riguarda la giornata di domani, poche le variazioni: cieli coperti con piogge diffuse, anche insistenti sul settore centro – orientale. Quota neve oltre i 1400 metri. Nel pomeriggio prime schiarite sul ponente ligure in lenta e graduale estensione verso levante”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here