Vedetta della Finanza soccorre natante al largo de Le Grazie

0
CONDIVIDI
Vedetta della Finanza soccorre natante alla deriva nel Golfo dei Poeti
Vedetta della Finanza soccorre natante al largo de Le Grazie
Vedetta della Finanza soccorre natante al largo de Le Grazie

LA SPEZIA. 24 AGO. Disavventura oggi pomeriggio per il proprietario di una imbarcazione, un “Cranchi” di circa mt. 10, che al largo di Le Grazie notava la poppa della barca riempirsi d’acqua.

Lanciava quindi, alle 14:53, l’S.O.S. sul canale 16 marino. La chiamata di soccorso veniva intercettata dalla vedetta V. 2049 della Sezione Operativa Navale della Guardia di Finanza di La Spezia che si trovava in servizio nelle acque di fronte a Lerici.

Alla massima velocità i finanzieri si dirigevano verso l’imbarcazione in difficoltà che veniva raggiunta in un paio di minuti. I finanzieri, saliti a bordo dell’imbarcazione, si rendevano immediatamente conto che l’imbarco dell’acqua era dovuto ad un guasto del motore e quindi, con opportune e rapide operazioni, ne interrompevano il funzionamento limitando così l’imbarco d’acqua che aveva nel frattempo provocato un pericoloso appoppamento del “Cranchi” portandolo quasi al limite del galleggiamento.

 

Poco dopo giungevano sul posto anche una vedetta della Capitaneria di Porto ed una dei Vigili del Fuoco i cui equipaggi aiutavano i finanzieri a completare le operazioni di svuotamento dell’acqua dalla poppa e provvedevano al rimorchio dell’imbarcazione presso il cantiere Pagliari di La Spezia.

LASCIA UN COMMENTO