Vado Ligure, al via il nuovo sistema di raccolta differenziata

0
CONDIVIDI
Rifiuti e differenziata, 82 comuni liguri ricevono premio

SAVONA. 13 LUG. Quasi tutta Vado Ligure, da agosto 2016, sarà coperta dal servizio porta a porta fatta eccezione per le frazioni, Segno, San Genesio e parte di Sant’Ermete, dove sarà attiva la raccolta di prossimità. Previsti diversi incontri con la popolazione per illustrare le modalità e distribuire i kit con contenitori e sacchetti.

Un’attenta campagna di comunicazione ed informazione anticiperà l’avvio del servizio, previsto nel mese di Agosto, permettendo così a tutti i cittadini di conoscere per tempo e comprendere al meglio tutte le modalità di svolgimento. Anche per i più esperti non mancheranno alcune novità: dal colore dei contenitori identificativi della plastica al conferimento dei metalli, non più abbinato al vetro ma proprio alla plastica stessa.

 

“Un’apposita nota ha raggiunto proprio in questi giorni le case di tutti i vadesi per informarli di questo grande cambiamento – spiegano dal Comune vadese –  ed invitarli a partecipare ai diversi ed utilissimi momenti di divulgazione previsti nelle prossime due settimane. Da lunedì 18 Luglio infatti, fino a fine mese, saranno effettuati ben sette incontri pubblici illustrativi, mentre dal 25 di Luglio prenderà concretamente avvio anche la distribuzione del kitad ogni famiglia, con i sacchetti ed i contenitori necessari alla separazione domestica dei rifiuti. Contestualmente verrà distribuito anche un opuscolo e un promemoria riportante tutte indicazioni utili su quando, come e cosa conferire tra i rifiuti”.

La differenziazione dei rifiuti è la via per poter arrivare alla riduzione dei rifiuti stessi, alla salvaguardia dell’ambiente ed alla predisposizione di una migliore qualità della vita.

Per tutte le info: Comune di Vado Ligure, servizio ambiente

LASCIA UN COMMENTO