Usura, la Dia sequestra beni per 6 mln a 58enne

1
CONDIVIDI
operazione dello Sco e della Dia in Liguria, arrestato sindaco di Lavagna ed ex parlamentare
operazione della Dia nei confronti di un 58enne accusato di usura
operazione della Dia nei confronti di un 58enne accusato di usura

LA SPEZIA. 25 MAG. La Dia, Direzione investigativa antimafia e la guardia di finanza ha compiuto un sequestro da 6 milioni di euro a Tommaso Ricci, 58 anni, di Pomigliano d’Arco ma residente a Sarzana.

Ricci è ritenuto responsabile di usura, tentata estorsione, in concorso, e trasferimento fraudolento di valori.

Secondo gli investigatori, l’uomo aveva acquisito da un usurato un immobile e un’attività commerciale senza versare denaro, come accertato dalla Guardia di finanza. Inoltre il Ricci, sempre secondo la Dia, usava elementi della criminalità vicini alla camorra per intimidire e recuperare i crediti e prestava denaro a imprenditori e artigiani in difficoltà a tassi del 200% annuo.

 

Il sequestro nei suoi confronti ha riguardato conti correnti bancari, partecipazioni societarie, fabbricati, automezzi, terreni e un agriturismo per un valore complessivo di 6 milioni di euro.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO