Usb, Vigili del fuoco liguri verso lo sciopero

0
CONDIVIDI
Usb vigili del fuoco
Usb vigili del fuoco
Usb vigili del fuoco

GENOVA. 21 DIC. C’è rabbia nelle parole dell’ USB, Unione Sindacale di Base, dei Vigli del Fuoco della Liguria che preannunciano un ‘tavolo di raffreddamento’ in vista di un possibile sciopero.

“Un sistema che sta implodendo dove l’amministrazione rincorre disperatamente un risparmio di gestione che ha un volto ben preciso: il lavoratore.
Noi come abbiamo l’obbligo di contrapporci con forza a queste dinamiche e mettiamo sempre in discussione il sistema come ad esempio richieste di accesso ad atti pubblici e pagamenti non retribuiti ai lavoratori che ad oggi non hanno risposta!

La velocità delle risposte scomode al quale chiediamo chiarezza lascia molto a desiderare ……quasi si ha la sensazione di voler esser presi per stanchezza, con la conseguenza di dimenticare nel cassetto la nostra richiesta.
Sedi chiuse di sommozzatori, servizio nautico legato al fato… oggi si domani no, personale ultracinquantenne nettamente insufficiente alla richiesta di soccorso, sedi vetuste, mezzi che cadono a pezzi, ah dimenticavamo furti nelle tasche dei lavoratori, sono le realtà quotidiane che affliggono il corpo nazionale.

 

Sarebbe semplice farfugliare qualcosa per telefono con i responsabili e annunciare “tutto ok” ma questa non è nel nostro DNA, nel rispetto dei lavoratori.
Noi le pubblichiamo le nostre richieste perche questa è Amministrazione pubblica e quindi tutto deve essere trasparente e accessibile.

Allora attendiamo la procedura di raffreddamento di un corpo nazionale che si sta avvicinando sempre più a un ‘esercito di franceschiello’.
Sappiamo benissimo quali sono i passaggi per privatizzare comparti del pubblico impiego: distruggilo giorno dopo giorno, rendilo sempre più debole e il giorno che nessuno ha più la forza di tirare su la testa vendi e privatizza.

Noi non vogliamo questo, vogliamo un pompiere ogni mille abitanti perché il cittadino ha bisogno di noi sempre più grazie alle scelte scellerate su un territorio devastato dalla speculazione edilizia, da un sistema basato solo sul profitto dove la sicurezza è solo sulla carta oppure quando la base lavora e come per incanto raggiunge l’obbiettivo con le poche risorse disponibili.

Siamo stufi nel veder svendere diritti edè per questo che saremo all’ennesimo tavolo di raffreddamento. USB VV.F – Unione Sindacale di Base Vigili del Fuoco Liguria

www.vigilidelfuoco.usb.it

LASCIA UN COMMENTO