Home Cronaca Cronaca Italia

UNO STUDENTE DI BELLE ARTI E UN OPERATORE DELLA CARITAS IMBRATTAVANO LE SARACINESCHE DEI NEGOZI SPEZZINI

0
CONDIVIDI

centro di La Spezia. Nessun fine politico e messaggi particolari, solo vandalismo schietto. I graffitari, uno studente di 21 anni dell’Istituto di Belle Arti di Carrara e un 25enne operatore della Caritas, sono stati arrestati dai Carabinieri (che agivano in borghese) che li hanno sorpresi con alcune bombolette spray all’interno di uno zaino. Pare abbiamo già imbrattato anche treni e cartelli in varie città italiane; ora rischiano la condanna fino a tre anni di carcere per danneggiamento aggravato, imbrattamento e deturpazione di cose immobili altrui.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here