Una colletta per Miss Italia 2015

0
CONDIVIDI
La nuova Miss Italia è Alice Sabatini: capelli corti, cinque tatuaggi, 1,78, 18 anni; a lei è dedicata una colletta per un viaggio in Siria dopo la gaffe
La nuova Miss Italia è Alice Sabatini: capelli corti, cinque tatuaggi, 1,78, 18 anni; a lei è dedicata una colletta per un viaggio in Siria dopo la gaffe
La nuova Miss Italia è Alice Sabatini: capelli corti, cinque tatuaggi, 1,78, 18 anni; a lei è dedicata una colletta per un viaggio in Siria dopo la gaffe

JESOLO. 22 SET. La nuova Miss Italia è Alice Sabatini: capelli corti, cinque tatuaggi, alta 1,78, 18 anni, occhi marroni e capelli castani, sorriso contagioso, bellezza vivace e moderna ed è subito polemica con il web scatenato contro le sue affermazioni.

Alice Sabatini è stata incoronata reginetta da Claudio Amendola a Jesolo e in diretta tv su La7 all’una di notte, ha dedicato la vittoria alla sua bisnonna materna, Augusta, 91 anni, qui con lei, insieme a mamma e nonna.

Alice in bikini e in abito da sposa, di Montalto di Castro, in provincia di Viterbo, ha sbaragliato le concorrenti durante lo show condotto da Simona Ventura e ha collezionato ben 4 fasce: Miss Italia, preceduta dal titolo di Miss Lazio, Miss Cinema, Miss Diva e Donna e Miss Compagnia della bellezza, titolo ceduto, come da regolamento, ad un’altra miss, Ginevra Bertolani, della Toscana.

 

Nel montepremi anche una parte in un film di prossima produzione di Massimo Ferrero e una borsa di studio di 10.000 euro, che destinerà ad un corso di recitazione.

Durante la serata ha, però, risposto in maniera singolare alla domanda sul periodo storico in cui le sarebbe piaciuto vivere: “1942, per poter vedere la seconda guerra mondiale”, poi piangendo ha precisato: “La mia bisnonna c’era e mi racconta spesso di quei tempi. Avrei voluto esserci per capire che cosa si provava. Oggi sembra tutto così scontato”.

Ne è nata subito una furibonda polemica sui social network da Twitter a Facebook a tal punto che proprio su Facebook è stato anche creato il ‘simpatico’ evento “Colletta per realizzare il sogno di Miss Italia 2015”; “Perchè privare una ragazza del sogno della sua vita? Aiutiamo Miss Italia a vedere la guerra con i suoi occhi, senza aspettare che arrivi sui libri di testo scolastici, compriamole un biglietto per la Siria! Forza amici è per una buona causa!” con circa 109.000 partecipanti. Da qui ne è nata un’alteriore polemica tra persone che parlavano in sua difesa e tra persone sempre più intenzionate a regalarne un biglietto per la Siria per vedere com’è realmente la guerra.

Chi volesse davvero partecipare o curiosare circa queste diatribe non deve far altro che visitare: https://www.facebook.com/events/1528888130736373/

Miss Italia: www.missitalia.it

LASCIA UN COMMENTO